Home    /    News & Media    /    eVISO: a Saluzzo il secondo Meeting Annuale dei Reseller

eVISO: a Saluzzo il secondo Meeting Annuale dei Reseller

L’incontro a Saluzzo è stata l’occasione per presentare l’accordo siglato in esclusiva da A.R.T.E. con SACE Fct al fine di offrire aiuto per le aziende dei Reseller e di eVISO sul tema della rateizzazione delle bollette. Gianfranco Sorasio, Ceo eVISO ha dichiarato: “La libertà energetica conquistata da famiglie e imprese negli ultimi 20 anni in Italia è un bene inestimabile e va tutelata”

news 23 September 2022

eVISO: a Saluzzo il secondo Meeting Annuale dei Reseller

Saluzzo (CN), 22 settembre 2022 –  eVISO S.p.A. (EVS.MI) società di intelligenza artificiale quotata all’EGM che crea valore per i consumatori e produttori ricorrenti di materie prime ha organizzato il “Meeting Annuale Reseller – Operatori a confronto” dove, per il secondo anno consecutivo, circa 70 rappresentanti di operatori di energia elettrica e gas italiani si sono dati appuntamento al Monastero della Stella a Saluzzo per un momento di scambio, approfondimento, confronto e riflessione.

I lavori sono stati aperti dalla relazione “La crisi energetica dal 2021 ad oggi – Scenario italiano e mondiale”, a cura di Lucia Fracassi, Direttore Operation eVISO, in collaborazione con Giada Giangreco e Sofia Avalle, responsabili del Canale Reseller eVISO. A seguire c’è stato l’intervento a cura di Carlo Cigna, Direttore Algo Intelligence eVISO che ha proposto una panoramica dal titolo “Scenari dei mercati energetici”.

Nel corso della mattinata è stato affrontato il tema: Best practices finance: la gestione dei flussi di cassa e dei crediti commerciali fino alla cartolarizzazione, a cura di Federica Berardi, Direttrice Amministrazione e a seguire è intervenuto Gianfranco Sorasio Amministratore Delegato eVISO. I lavori del pomeriggio hanno visto come protagonista Diego Pellegrino, Portavoce di A.R.T.E. Associazione Reseller e Trader dell’Energia con il suo intervento dal titolo: “Concentriamo le energie”. Per quanto riguarda le novità normative è stata la volta di Claudio Zocca, Neos Energy Solutions, che ha parlato analizzando il tema “Dall’Elenco Venditori allo stop alle modifiche unilaterali di contratto. Nel finale è intervenuto Daniele Bergesio, Data Analyst e referente del progetto europeo Socialwatt per eVISO per parlare di metodi e azioni innovative per combattere la povertà energetica, insieme alla dott.ssa Francesca Torre dell’ufficio Marketing eVISO.

Gianfranco Sorasio, Ceo eVISO ha dichiarato al termine dell’incontro: “Gli operatori di vendita di energia elettrica e gas, tra i quali gli operatori Reseller, sono il baluardo del libero mercato. La libertà energetica conquistata da famiglie e imprese negli ultimi 20 anni in Italia è un bene inestimabile. L’Europa ha imparato che un mercato dominato da pochi fornitori “statali”, come GAZPROM, ha come inevitabile ricaduta la povertà energetica di famiglie e imprese, in balia di singoli individui. Le famiglie e imprese italiane possono oggi “in libertà” cercare l’operatore che vogliono tra decine di offerte: scegliere chi parla la loro lingua, chi sente i loro bisogni, chi vende online, chi regala il giornale etc.. L’alternativa al libero mercato è il modello Russo fatto di un solo operatore e la perdita totale delle possibilità di scelta sostituita dalla unica possibilità di mettersi in coda ordinata davanti agli sportelli degli operatori di Stato. Lo Stato italiano è libero e ha creato una Autorità dedicata, ARERA, con la missione di difendere e far fiorire il libero mercato. Ognuno di noi oggi è singolarmente responsabile della protezione di questo bene comune, come professionista e come cittadino. L’incontro dimostra la volontà da parte degli operatori del settore di difendere il libero mercato”.

Lucia Fracassi, direttore operativa eVISO, ha aggiunto: “La tavola rotonda per gli operatori di luce e gas, la seconda che eVISO ha organizzato a Saluzzo, ha dimostrato di essere una formula vincente. I contenuti trattati hanno consentito un dialogo e un confronto costruttivo a beneficio di tutta la filiera. eVISO vuole porsi come interlocutore autorevole e di fiducia nel supportare gli operatori ad affrontare le sfide che il settore in cui lavoriamo ci pone ormai quotidianamente. Ecco perché faremo in modo che questo incontro abbia cadenza annuale”.

 Carlo Cigna, Direttore Algo Intelligence, intervenuto sugli scenari dei mercati energetici, ha commentato: “Analizzando i fondamentali di domanda e offerta appare evidente la primaria importanza rivestita dalla riduzione dei consumi e diversificazione degli import di gas naturale. Occorre attuare operativamente con celerità le buone proposte già arrivate a livello nazionale ed europeo. Ad oggi i paesi europei si stanno muovendo autonomamente, mentre è fondamentale che le misure politiche, come la stessa infrastruttura energetica, evolvano in modo fortemente interconnesso e coordinato visto che l’Europa non è sola nella competitiva ricerca di risorse energetiche, essenziali in questi anni di transizione”.

Il meeting a Saluzzo è stato l’occasione per presentare l’accordo siglato in esclusiva da A.R.T.E. con SACE Fct al fine di offrire aiuto per le aziende dei Reseller e di eVISO sul tema della rateizzazione delle bollette, Diego Pellegrino, portavoce di A.R.T.E. ha dichiarato: “Ringraziamo la disponibilità di tutto lo staff di SACE per il risultato raggiunto in poco più di due mesi di lavoro e per contribuire a offrire un aiuto concreto al problema del caro energia”. L’accordo si basa sulla Cauzione Energia PMI, una soluzione a mercato e interamente digitale dedicate alle piccole e medie imprese, messa in campo da SACE BT per agevolare la concessione di piani di rateizzazione dei pagamenti delle fatture relative ai consumi energetici da maggio a dicembre 2022.

 

Share on